header

 

 

 

 

 

 

 

Calendario Eventi
<<  Agosto 2020  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
Il CSV dei Due Mari è su Facebook!
Cittadini, per esempio
Microazioni di Formazione 2018
Bacheca del volontariato
Area riservata



ATTENZIONE!

Stai visualizzando la versione archiviata del nostro sito web (ferma al 7 dicembre 2018).

Puoi trovare il nuovo sito del CSV dei Due Mari al seguente indirizzo:

https://www.csvrc.it

Buona navigazione!

Home Page Comunicazione Archivio notizie Associazioni Estate Ragazzi 2010 - Ass. Don Bosco

Estate Ragazzi 2010 - Ass. Don Bosco

Logo_Ass_Don_Bosco_h40

Dal 24 luglio all'1 agosto si è svolta l'annuale "Estate Ragazzi".

 

Foto_di_gruppo

La manifestazione, sin dal 1987 è organizzata dall’associazione di volontariato “Don Bosco” sotto la direzione del presidente prof. Francesco Cannizzaro, in collaborazione con le parrocchie e  i Comuni della Vallata del Gallico che comprende i comuni di Calanna, Laganadi, S. Alessio e S. Stefano in Aspromonte.

Questa attività ormai è diventata un appuntamento fisso dell’estate che i ragazzi e i giovani attendono con interesse per incontrare nuovi e vecchi amici, per riprendere un dialogo formativo e ricreativo e per trascorrere una gioiosa e piacevole vacanza. Quest’anno il tema prescelto è stato “LIBERI PER VIVERE”, e tutte le riflessioni, i momenti di gioco e i laboratori hanno avuto come riferimento  i valori della vita, della libertà e della legalità. I ragazzi, suddivisi in quattro squadre, abilmente guidati da un nutrito gruppo di animatori ed aiuto animatori, hanno avuto la possibilità di riflettere e meditare su alcuni testimoni del nostro tempo e del passato che hanno saputo coniugare il valore della vita a servizio della libertà e della legalità pagando anche con il martirio.

La figura di San Francesco di Assisi  e la rilettura del Cantico delle Creature ha fatto  riscoprire il valore della Creazione e dei doni che in essa sono racchiusi. San Giovanni Bosco, e il suo sogno dei nove anni, ha dato lo spunto per  riflettere sul proprio progetto di vita. San Massimiliano Kolbe, che scelse di morire in cambio della vita di un padre di famiglia, è uno dei tanti esempi della storia recente che hanno saputo mettere in pratica il comandamento dell’amore. Nelson Mandela l’uomo che assetato di giustizia e di uguaglianza tra i popoli ha trascorso quasi trent’anni di carcere riuscendo a vincere l’apartheid in Sud Africa. La beata Teresa di Calcutta  che ha scelto di servire Cristo nelle strade dell’india, e poi in tutto il mondo, al fianco degli ultimi. Infine Don Pino Puglisi, il parroco del quartiere Brancaccio di Palermo, che per amore dei suoi ragazzi, della sua gente e della sua terra non esitò a sfidare i “potenti” ben consapevole sulla fine che lo avrebbe atteso.

Il contesto socioculturale odierno, basato sulla banalizzazione della vita, sul materialismo noioso e martellante,  su modelli di vita improntati all’individualismo e all’indifferenza e spesso anche volgari, non è in grado di dare risposte valide e credibili ai ragazzi e ai giovani, per questo riteniamo che alcuni personaggi che hanno segnato la storia recente e passata, possono scuotere le coscienze e far riflettere sui valori alti della vita di ciascuno. La figura di Gesù Cristo, vero maestro e educatore, nella carrellata di personaggi affrontati, rappresenta il modello di riferimento, il punto di partenza e di arrivo per chi vuole seriamente riflettere sui grandi temi universali. La manifestazione, utilizzando le strutture scolastiche, si è svolta in modo itinerante tra i comuni di Santo Stefano e Sant’Alessio in Aspromonte e il trasporto degli oltre 130 partecipanti è stato assicurato dagli scuolabus. 

Il gioco e soprattutto i tornei sportivi (calcetto, pallavolo, basket), così come i laboratori, anche quest’anno, hanno rappresentato il pezzo forte di Estate Ragazzi e fino all’ultima partita tutti i partecipanti si sono impegnati in spettacolari incontri suscitando l’entusiasmo dei propri tifosi posti a bordo campo. La manifestazione, si è conclusa con una serata spettacolo a Santo Stefano lunedì 2 agosto alla presenza dei genitori e di un folto pubblico, dei sindaci: Michele Zoccali (S. Stefano) e Stefano Calabrò (S. Alessio), dei parroci: Don Olivier (S. Alessio), Don Benvenuto Malara e Mons. Antonino Denisi. Tutti, prendendo la parola hanno ringraziato l’associazione don Bosco, il suo presidente e gli animatori per la qualità della serata e per la valenza altamente educativa che da 23 anni “Estate Ragazzi” rappresenta per i bambini, i ragazzi e i giovani dell’intero territorio. 

Durante la serata i ragazzi si sono esibiti con canti, balletti, scenette e a tutti i partecipanti è stata consegnata una medaglia ricordo. Sempre durante la serata finale sono stati esposti e messi in vendita i lavoretti realizzati nei vari laboratori e il ricavato della vendita sarà devoluto a due missioni salesiane del Kenya e del Mozambico.

 

 

 

Seleziona le newsletter di tuo interesse, digita il tuo nome ed il tuo indirizzo e-mail e clicca sul pulsante "Iscriviti!": semplicissimo!

Per annullare la tua iscrizione alle newsletter selezionate, digita l'indirizzo e-mail nell'apposito campo e clicca sul pulsante "Cancellati".

 

logo-csvnetlogo-csv-catanzarologo-csv-cosenzalogo-csv-crotonelogo-csv-vibologo-coge-calabria